Pesaro: Carabiniere salva la vita a un ragazzo.

Un Carabiniere in servizio presso la Compagnia di Pesaro, durante una vacanza nella sua città natale in Sicilia, ha salvato la vita ad un giovane coinvolto in un incidente stradale. Il militare, mentre passeggiava, ha assistito allo scontro tra un’auto e uno scooter, il cui impatto è stato violento e ha causato la caduta del motociclista sull’asfalto.

Il carabiniere si è immediatamente avvicinato per verificare che non fosse accaduto qualcosa di grave, ma ha subito notato che il giovane stava soffocando a causa dell’occlusione della trachea causata dalla lingua riversa. Agendo con prontezza e decisione, ha liberato la via respiratoria e ha messo il giovane nella “posizione di soccorso” più adatta, rimanendo al suo fianco fino all’arrivo dell’ambulanza.

Il giovane è stato trasportato all’ospedale Sant’Antonio Abate di Erice, dove è rimasto in prognosi riservata per alcuni giorni. Non appena è stato dimesso, ha voluto ringraziare personalmente il carabiniere per avergli salvato la vita. Questo episodio dimostra come l’addestramento e la preparazione dei Carabinieri sia fondamentale per poter agire rapidamente e efficacemente in situazioni di emergenza, salvando vite umane.