Arrestata a Palermo un’infermiera autrice e destinataria di finte vaccinazioni.

La donna è accusata di aver beneficiato di una fittizia dose booster contro il Covid19 e di aver anche praticato false inoculazioni vaccinali ad altre persone compiacenti. In particolare, l’infermiera avrebbe finto di effettuare il vaccino a due coniugi, sversando la dose vaccinale in una garza.

Attraverso le video riprese effettuate presso la “Fiera del Mediterraneo”, Hub vaccinale di Palermo, i poliziotti della Digos hanno ricostruito anche le fasi della falsa vaccinazione ricevuta dall’indagata, che con la complicità di un’altra infermiera era riuscita a non vaccinarsi. Quest’ultima, arrestata a dicembre scorso, si era resa responsabile della stessa pratica nei confronti di 11 persone, tra cui un noto leader del movimento “no vax”.

I reati contestati sono falso ideologico e peculato.

PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.