Un video su Tik Tok per insultare i carabinieri prima di firmare in caserma. Non è servito l’esempio del 28enne di Casalnuovo denunciato lo scorso novembre. Un 38enne di Sant’Anastasia ha attivato la fotocamera dello smartphone e avviato il suo video con tanto di musica neo-melodica di sottofondo.

Prima di interrompere la ripresa ha rivolto un dito medio all’istituzione ed è entrato in caserma per rispettare l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria a cui è sottoposto.

Grazie al costante monitoraggio della rete, i carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno scovato il video e denunciato il 38enne social.

Ti potrebbe interessare ancheChe succede se offendo le forze dell’ordine su Facebook?

 

SOURCEilmattino.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.