Ospedale Umberto I di Roma domenica mattina un peruviano di 71 anni ricoverato nel reparto Covid ha dato in escandescenze, ferendo alcune persone con un cacciavite.

Stando alla ricostruzione dei fatti, si sarebbe procurato un cacciavite e lo avrebbe nascosto sotto il cuscino del suo letto. Quindi lo avrebbe utilizzato contro un infermiere, colpendolo con un fendente al braccio, e infine si barricava dentro la stanza.

Un poliziotto si è visto scagliare addosso una sedia, mentre un altro è stato a sua volta ferito di striscio all’emitorace destro, sempre a colpi di cacciavite. Non senza difficoltà gli agenti sono riusciti a bloccare e disarmare il paziente, consentendo ai medici di praticargli la sedazione.

Rimesso a letto in regime di contenzione, in quanto ancora positivo al Covid, l’aggressore finirà in carcere quando si sarà negativizzato.

SOURCEilmessaggero.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.