È intervenuto per sedare una lite scoppiata nei pressi della chiesa Santa Maria Ammalati, ad Acireale, al termine della cerimonia delle prime comunioni ed è stato colpito da un colpo di pistola alla testa.

Un vice brigadiere dei carabinieri di 43 anni è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro di Catania: è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e rischia la paralisi.

A sparare è stato un uomo di 69 anni ora accusato di tentato omicidio e porto illegale d’arma da fuoco.

PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.