Ieri i poliziotti della Squadra Mobile, hanno denunciato in stato di libertà, un uomo di cinquant’anni, stabilitosi a Savona alcuni anni or sono, con l’accusa di sostituzione di persona e possesso di segni distintivi delle Forze dell’Ordine contraffatti.

Dalla ricostruzione dei fatti, lo stesso, si è presentato presso una autoscuola di Savona qualificandosi come Agente di Polizia, al fine di farsi consegnare, per motivi di servizio, la documentazione relativa alle pratiche per il conseguimento della patente di guida di un giovane Nigeriano.

Il personale dell’Autoscuola, insospettitosi, ha segnalato il fatto alla Polizia ed è scattata un’indagine a seguito della quale l’uomo è stato indagato. Da accertamenti disposti dall’Autorità Giudiziaria, infatti, è stata rinvenuta tutta la documentazione sottratta indebitamente all’Autoscuola, il tesserino di riconoscimento esibito per presentarsi come Agente di Polizia, completo di placca, simile ai distintivi in uso alle Forze di Polizia, nonché altri tesserini, copricapo, mascherine, portachiavi e cinture tutti riportanti i simboli relativi a varie Forze dell’Ordine. Tutto il materiale è ora al vaglio degli inquirenti.

PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.