A partire da settembre 2021, molti televisori non saranno più in grado di ricevere il nuovo segnale televisivo. Nel 2009 siamo stati obbligati a comprare un decoder o una nuova TV a causa del passaggio dal segnale analogico a quello digitale, l’attuale digitale terrestre.

Dopo 10 anni si cambia ancora, da settembre 2021 infatti saremo di nuovo obbligati a cambiare TV per continuare a vedere i canali Rai – Mediaset. Stiamo parlando del nuovo segnale DVB T2. A partire dal 2020 si inizia con la liberazione della banda dei 700MHz, un’operazione che non comporterà disagi, salvo per una risintonizzazione. In questa fase non è necessario adeguare gli apparati tv, le antenne o le infrastrutture esistenti.

Il vero cambiamento è fissato per il 1° settembre 2021, con il passaggio al nuovo standard tv.
Come effettuo il passaggio? Tutte le TV acquistate prima del 2018 non supportano il nuovo segnale DVB T2, questo non significa che devi buttarla, puoi acquistare un decoder separato con tecnologia DVB T2 da collegare al televisore, in alternativa devi acquistare una nuova TV con digitale DVB T2 incorporato.

Bonus tv
Chi tra il 2019 e il 2021, acquisterà un televisore compatibile con la nuova tecnologia, avrà diritto ad un bonus di circa 50 euro, che verrà applicato direttamente dal venditore sul prezzo del televisore o del decoder.

Per accedere all’incentivo, le famiglie con reddito Isee fino a 20 mila euro dovranno scaricare un apposito modulo disponibile sul sito del MISE attraverso il quale autocertificheranno di avere diritto al contributo.

Nessun cambiamento invece per chi possiede televisori recenti acquistati dopo il 2018. Per adeguarvi al nuovo segnale basterà effettuare una nuova ricerca dei canali.

Come verificare se la tua TV è compatibile? Se non vedi un bollino con il logo DVBT2 sulla tua TV, esiste un test semplice e veloce da eseguire, basta sintonizzarsi sul canale 200, canale di test Mediaset, o sul 100, canale di test Rai. Se si visualizza una schermata statica con la scritta “Test HEVC Main10“, ottima notizia: significa che il proprio televisore riceverà il nuovo segnale tv.

NOTA: Se i due canali test risultano occupati da altre emittenti, prima di effettuare il test, prova a risintonizzare la lista dei canali.

 

Webmaster - Blogger - Web Editor. Esperto CMS Open Source Word Press, Joomla, SEO Manager Search Engine Optimization e Search Engine Marketing. E-mail: info.topscreen@gmail.com