Il gip del tribunale di Brescia ha condannato a due anni per omicidio colposo la pediatra della bambina di quattro anni morta nel 2018 a causa di un’infezione derivata da un’otite non curata. “Superficiale e poco accorta.

Ha abbattuto pesantemente le probabilità di sopravvivenza della bambina”, avevano scritto i consulenti medici della Procura di Brescia. L’avvocato della dottoressa bresciana aveva chiesto l’assoluzione.

Il padre: “Non riavrò mia figlia, ma almeno un po’ di giustizia””Nessuno mi ridarà indietro mia figlia, ma con questa sentenza otteniamo almeno un po’ di giustizia per quanto è accaduto”. E’ il commento del padre di Nicole che era presente in aula al momento della sentenza.

PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.