Alla fine i chirurghi del CTO hanno dovuto prendere la dolorosa decisione di amputare il piede al poliziotto della penitenziaria aggredito tre giorni fa da un pitbull in forza all’unità cinofila del carcere di Asti.

L’agente in un primo tempo era stato sottoposto ad un delicato intervento per riconnettere la parte bassa dell’arto che era stata strappata a morsi dall’animale e sembrava ci fossero buone probabilità di riuscita. Purtroppo successive complicazioni hanno spinto i medici all’amputazione per evitare infezioni letali.

Ad oggi la prognosi per l’agente penitenziario è di 60 giorni per la guarigione. Più lungo sarà il percorso di accettazione dell’invalidante amputazione.

 

SOURCEPRIMATORINO.IT
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.