È il giorno del verdetto per mascherine all’aperto. Su richiesta di Mario Draghi e del ministro della Salute Roberto Speranza, il Comitato tecnico scientifico (Cts) oggi pomeriggio deciderà sull’abolizione dell’obbligo di indossare fuori casa il dispositivo di protezione personale.

E valuterà la possibilità di dare il via libera ai balli nelle discoteche, aperte da qualche giorno ma solo per le consumazioni al bar e al ristorante. Ebbene, con l’Italia da oggi al 99% in zona bianca (Valle d’Aosta esclusa) e con i dati sui contagi e sulle terapie intensive in costante miglioramento, il Cts dovrebbero dire sì per le mascherine e chiedere un nuovo time-out per le discoteche.

Il via libera del Cts allo stop della mascherina all’aperto sarà “condizionato”. E se non sarà il Comitato a indicare una data, sarà il governo in settimana a farlo: si parla di lunedì 28 giugno, quando anche la Valle d’Aosta sarà entrata in zona bianca, oppure del 1 luglio o del 5 luglio per valutare meglio il rischio rappresentato dalla variante Delta.

SOURCEILMESSAGGERO.IT
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.