La mamma muore per overdose e il suo bambino viene trovato morto a causa della fame accanto al suo cadavere. Tiffany Spears, 32 anni, è stata trovata priva di vita all’interno della sua casa nel Tennessee e accanto a lei c’era il figlio di appena 15 mesi deceduto a causa della fame e della disidratazione.

Il piccolo è stato trovato legato a un seggiolino per auto accanto alla madre che aveva fatto un massiccio uso di metanfetamine e fentanyl. Le autopsie hanno confermato le morti naturale di entrambi e quella che è apparsa davanti agli occhi della polizia è stata una vera e proprioa tragedia familiare. Non è chiaro da quanto tempo Nicholas fosse morto prima di essere trovato, ma è stato accertato che la causa di decesso sia stata legata alla fame e alla disidratazione.

In casa con loro anche la sorellina di tre anni del bimbo. Pare che abbia provato a prendersi cura di lui dopo aver capito che la mamma non era in grado di farlo ma non c’è riuscita. A lanciare l’allerta è stato un poliziotto dopo una segnalazione. La piccola di 3 anni è stata portata in ospedale per le cure. Quando i corpi sono stati scoperti, le autorità hanno affermato che in precedenza c’erano già stati altri decessi legati alla droga nello stesso appartamento.

SOURCEILMESSAGGERO.IT
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.