Ha pubblicato sui social un video mentre va in giro con la propria auto con un lampeggiante blu sul tetto, identico a quello in uso alle forze di polizia. Un 21enne di Modugno, nel Barese, è stato identificato e denunciato dai carabinieri per illecita detenzione di segni distintivi contraffatti.

Il 21enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato per un controllo mentre era in macchina con alcuni amici. I militari hanno trovato il lampeggiante nascosto sotto il sedile anteriore lato passeggero.

L’oggetto è stato sequestrato e il giovane denunciato. Lui e i suoi amici, in strada oltre le 23 e senza giustificato motivo, sono stati multati dai carabinieri per aver violato il coprifuoco.

SOURCEANSA.IT
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.