Sparatoria venerdì notte alle Colonne di San Lorenzo, centro della movida milanese. Il bilancio è di alcuni feriti, nessuno in gravi condizioni. Secondo le prime ricostruzioni che, come riferisce Il Corriere della Sera, sono ancora frammentarie e parziali, si sarebbe scatenato il caos pochi minuti prima dell’una di notte, quando i carabinieri hanno fatto irruzione sul posto dopo aver ricevuto una segnalazione di un tentativo di rapina.

In particolare, a destare sospetto sono stati due uomini con al guinzaglio due pitbull che avrebbero aggredito un giovane di 23 anni, ferendolo alla gamba con un morso. Il ragazzo sarebbe stato portato in ospedale in codice verde. Dopodiché sono arrivati gli agenti dell’Arma. Uno dei due uomini suddetti avrebbe aizzato il cane contro un carabiniere 32enne, che avrebbe riportato ferite, finendo al pronto soccorso in codice giallo. Nel corso della difesa dal pitbull sono stati sparati alcuni colpi di arma da fuoco da parte di un militare.

Colpi che avrebbero ferito di striscio a una gamba una ragazza di 31 anni e un giovane 22enne, raggiunto da alcune schegge. Entrambi si trovavano al centro della piazza tra le Colonne e il sagrato della chiesa di San Lorenzo e sono stati trasportati in codice giallo e in verde al Policlinico e al Fatebenefratelli. Sul posto tre quattro ambulanze del 118 e un’automedica oltre a numerosi equipaggi dell’Arma, che hanno raggiunto la prima pattuglia intervenuta.

Secondo quanto emerso finora – la versione deve però ancora essere confermata e corredata di dettagli – pare che alla base di tutto ci sia stato un tentativo di rapina ai danni del primo giovane azzannato, il 23enne aggredito, e dei suoi amici.

 

SOURCEnotizie.virgilio.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.