È stato identificato e denunciato il responsabile dell’aggressione al poliziotto avvenuta domenica scorsa sul litorale tra Porto Cesareo e Sant’Isidoro. Nell’occasione, infatti, intorno alle 19.30, arrivava un equipaggio della volante del commissariato di Nardò, eseguiva un controllo presso un bar della zona, sito sul litorale Porto Cesareo/Sant’Isidoro, in quanto era stata segnalata musica ad alto volume ed un evidente assembramento di giovani.

Nel corso delle operazioni di identificazione, uno degli avventori aggrediva alle spalle il capo pattuglia con un piede di porco, ferendolo al volto, procurandogli contusioni ed escoriazioni con una prognosi di dodici giorni

Nel pomeriggio di ieri, visionate le immagine e sentiti i titolari del locale, identificavano l’aggressore grazie anche al riconoscimento fotografico eseguito da alcuni avventori, nel copertinese A.L., classe 1967, denunciato per violenza e minacce a pubblico ufficiale e per lesioni personali aggravate.

Condividi
  • 136
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    136
    Shares
SOURCEleccesette.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.