La Direzione dell’Azienda ospedaliera San Camillo-Forlanini nega il furto di beni di pazienti deceduti nell’ospedale romano.

Per quanto riguarda il 78enne ricoverato in gravi condizioni la sera del 21 dicembre scorso e morto il giorno successivo, i figli hanno presentato una denuncia ai carabinieri della stazione di Roma Medaglie d’Oro, specificando che sono spariti il cellulare e la fede dell’anziano.

“Abbiamo gia avviato gli opportuni controlli – assicura la Direzione – e come nell’altro caso salito alle cronache, non c’è stata nessuna sparizione di beni appartenenti a pazienti deceduti”.

Condividi
  • 85
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    85
    Shares
SOURCErepubblica.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.