Ha annunciato l’intenzione di uccidersi con un lungo messaggio su Facebook. Poi ha messo in atto il suo piano. Omicidio-suicidio in una villetta di Rivara, in provincia di Torino. Nella notte tra domenica e lunedì, poco dopo l’una, un uomo di 47 anni, ha sparato al figlio di 11 anni, uccidendolo. Poi ha rivolto la pistola contro di sé e si è tolto la vita con la stessa arma.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, l’uomo operaio in un’azienda meccanica, avrebbe utilizzato una pistola che deteneva illegalmente.

Sui social, l’uomo ha scritto di soffrire di depressione, una malattia iniziata alcuni anni fa, forse a causa di alcuni problemi fisici che lo hanno tormentato. E che poi sarebbe peggiorata dopo la separazione dalla sua compagna.

SOURCECORRIERE.IT
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.