Era scappato dal carcere di massima sicurezza di Sassari 10 giorni fa, ma la fuga di Giuseppe Mastini, detto Johnny lo zingaro, è già finita.

È stato arrestato a Sassari dagli uomini del Servizio centrale operativo della Polizia hanno compiuto l’operazione nella mattinata di martedì, dopo aver individuato il latitante in una villetta isolata nelle ore scorse. È evaso per la terza volta. Era in permesso premio ma alle 12 di sabato 5 settembre non è rientrato in carcere.

Stando a quanto appreso dall’agenzia AGI, Johnny lo Zingaro ha beneficiato dal febbraio 2019 ad oggi di una dozzina di permessi premio sempre su decisione del tribunale di sorveglianza sardo. Una media di uno al mese. Mastini non ha lasciato il carcere soltanto nel periodo caratterizzato dal lockdown adottato dal governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Condividi
  • 767
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    767
    Shares