Si è svegliato di soprassalto verso le 4 di notte e ha scoperto di non avere più la pistola di ordinanza, una Beretta, nella sua fondina.

È successo a un militare della Guardia di finanza in servizio al seggio elettorale Parisi-De Santis di Foggia. Stando a quanto ricostruito finora, il finanziere è stato narcotizzato e poi derubato mentre era di vigilanza al seggio di via Marchese de Rosa. Il militare ha dato immediatamente l’allarme.

Insieme al finanziere che ha subito il furto, erano in servizio altri due militari della compagnia di Manfredonia (Foggia). I ladri sono entrati attraverso una finestra nell’istituto, sede del seggio elettorale. Oltre alla pistola, i malviventi hanno portato via tre telefoni cellulari e un portafoglio.

Condividi
  • 330
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    330
    Shares