Migranti, Sea Watch sequestrata da Guardia Costiera: ira della Ong

La Sea Watch 3, attualmente a Porto Empedocle, è stata sottoposta a fermo amministrativo dopo un’ispezione della Guardia Costiera, che ha rilevato “diverse irregolarità di natura tecnica e operativa”.

Immediata la replica della Ong: “Ancora una volta si utilizza questo strumento per celare il vergognoso tentativo politico di fermare i soccorsi colpendo le ong senza offrire alternative alla loro presenza”.

Condividi
  • 347
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    347
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.