Pusher in fuga: il poliziotto ferma un’auto di pasaggio e si fa aiutare a prenderlo. Sembra la scena di un film, ma è accaduto in piazza Dante a Trento, durante un sabato sera di controlli con agenti della Questura in borghese.

Secondo quanto riporta il comunicato della Questura gli agenti stavano tenendo d’occhio l’andirivieni di due spacciatori tra le affollate vie del centro ed il parco pubblico antistante la stazione. Quando però i due agenti sono usciti allo scoperto i pusher si sono dati alla fuga.

In particolare, si legge nella nota, uno dei due ha abbandonato la bicicletta vicino al palazzo della Regione ed ha iniziato a correre da piazza Dante verso il cavalcavia antistante il terminal degli autobus. “Immediatamente dietro di lui – prosegue il comunicato – uno degli agenti della Squadra Mobile l’ha inseguito, chiedendo aiuto anche al conducente di un auto perché lo aiutasse a raggiungere l’uomo in fuga. Proprio grazie alla prontezza del guidatore, che ha preso a bordo il poliziotto, il pusher è stato raggiunto, e bloccato, in cima alla salita del cavalcavia”. I due spacciatori, trovati con 20 dosi di marijuana e 10 dosi di eroina, sono stati denunciati.

Condividi
  • 356
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    356
    Shares