abruzzolive.it

Il carabiniere pestato dal dominicano ad Avezzano sta meglio, dopo essere stato sottoposto, ieri pomeriggio, ad intervento chirurgico maxillo- facciale all’ospedale dell’Aquila.

L’appuntato dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Avezzano,Vito la Mendola, 53 anni, era stato picchiato selvaggiamente, durante un controllo, da un cittadino dominicano.

Lo straniero è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Vasto in attesa del processo con rito abbreviato che si terrà il 17 luglio al Tribunale di Avezzano. All’uomo, che si trova in Italia da 10 anni, era stato concesso anche il reddito di cittadinanza che il giudice ha provvisoriamente sospeso.

Condividi
  • 1K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1K
    Shares