abruzzolive.it

Il militare era intervenuto per proteggere i passanti da una persona pericolosa, che stava dando in escandescenza in centro. Poi una reazione inconsulta e l’aggressione al militare mentre tentava di bloccare lo straniero, un dominicano che era fuori di sé e senza controllo. Per il carabiniere della compagnia di Avezzano è arrivata in questi giorni la solidarietà anche del mondo politico.

I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato l’extracomunitario in via Trieste, in un momento di grave agitazione comportamentale mentre inveiva contro numerosi passanti avvicinandosi minacciosamente ad essi.

Intervenuti per riportare alla calma l’esagitato e nonostante questi avesse tentato più volte di colpirli, hanno cercato di bloccarlo afferrandolo per le braccia ma l’uomo, proditoriamente riuscito di svincolarsi, è riuscito a sferrare un pugno al volto di uno dei militari procurandogli una grave lesione. L’uomo ha poi cercato di fuggire ma è stato definitivamente bloccato nel piazzale della Caritas.

Il carabiniere è ora ricoverato al reparto maxillo facciale del presidio aquilano in attesa dell’intervento.

Condividi
  • 1.1K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1.1K
    Shares