Fermato per un controllo dai Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore, un 60enne residente in provincia di Salerno ha mostrato loro un distintivo della Polizia Municipale, che si è scoperto essere falso.

L’uomo è stato denunciato e ritenuto responsabile dei reati di Possesso di segni distintivi contraffatti e Ricettazione.

Il 60enne, fermato alla guida di un Suv, si è qualificato come appartenente alle Forze di Polizia mostrando ai Carabinieri la paletta segnaletica con lo stemma della Repubblica Italiana e la scritta “Polizia Municipale” ed esibendo il tesserino di servizio, riportante la sua foto ed i suoi dati anagrafici.

I dubbi dei Carabinieri circa l’autenticità di quel documento hanno trovato conferma grazie alla semplice verifica al Comando di Polizia Municipale dove l’uomo asseriva di essere impegnato.

Tutto falso. L’uomo è stato denunciato. Sia il tesserino contraffatto che la paletta segnaletica sono stati sottoposti a sequestro.

SOURCEirpiniaoggi.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.