Ha accoltellato il padre 52enne, perché pensava volesse aggredire la madre, ieri sera, nel loro appartamento di Collegno. L’ha colpito con 24 coltellate.

I carabinieri della stazione di Collegno e del nucleo radiomobile hanno sequestrato 4 coltelli da cucina, alcuni con le lame spezzate per la violenza dei colpi.

Erano mesi che il ragazzo e suo fratello  cercavano di proteggere la madre. “Avevamo smesso di uscire con gli amici il sabato sera per stare con lei. Non volevamo lasciarla da sola in casa con lui”, un racconto molto simile a quello del fratello che ieri notte ha assistito all’omicidio. Anche lui ha cercato di allontanare il padre ma non ha preso parte al delitto.

Tutti i suoi professori descrivono un ragazzo sensibile e mansueto – spiega il dirigente scolastico Rinaldo Merlone – Un ragazzo curioso, intelligente e con una buona media. Ha sempre dimostrato una gran voglia di vivere. Era una persona che nelle situazioni sapeva sempre mediare”. Non si è mai confidato nemmeno con i professori: “Non ha mai rivelato nulla della sua famiglia – proseguono i professori – dentro doveva nascondere l’inferno che viveva”.

SOURCErepubblica.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.