Sono stati identificati e denunciati dalla Polizia postale i 3 amministratori dei canali Telegram “La Bibbia 5.0”, “Il Vangelo del Pelo” e “Stupro tua sorella 2.0” dove venivano postati video e immagini denigratorie a sfondo sessuale e commenti offensivi.

L’operazione ha impegnato gli investigatori in molte città italiane con perquisizioni e sequestri.

In particolare, l’amministratore di “La Bibbia 5.0” è un 17enne che con la vendita delle immagini pornografiche aveva raccolto circa 5mila euro.

Tutti e tre i canali annoverano migliaia di utenti, uno dei quali, un 29enne bergamasco, è stato indagato per aver usato questo mezzo per esercitare revenge porn nei confronti della sua ex compagna.

Tra le vittime prese di mira anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo.

Condividi
  • 66
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    66
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.