Così, mentre il padrone stava morendo per il maledetto Covid-19 in un reparto di terapia intensiva dell’ospedale Cisanello di Pisa, Stella ha captato qualcosa. E’ riuscita ad aprire il cancello di casa, dove da giorni aspettava con tristezza infinita il ritorno di quell’amatissimo umano, e ha iniziato la ricerca.

Qualcuno racconta di averla vista muoversi verso un’unica direzione come se una bussola segreta la guidasse in un luogo che non aveva mai visto prima. Sembrava attratta da qualcosa o da qualcuno, era piena di speranza, nonostante la fatica e l’ansia. Non è stata la solita passeggiata, allegra e spensierata, ma un cammino lungo, pieno di insidie. Ed è durato ore ed ore. Tanto da allarmare i parenti del padrone del cane che hanno cercato ovunque Stella. Poi l’hanno trovata, a due passi dall’ospedale dove era ricoverato il suo padrone, accucciata e sfinita.

Non sono riusciti a spiegarsi come quel pastore tedesco avesse capito che “lui” fosse lì. Però le hanno parlato come se fosse una persona. Le hanno detto che il suo amico umano era morto ma nessuno oggi sa dire se lei ha capito quelle parole. Di sicuro c’è solo che quella bellissima creatura, una volta piena di vita, si è chiusa ancora più in se stessa.

Stella è stata adottata da un parente del padrone. Adesso ha una nuova casa e soprattutto tanto affetto e una nuova famiglia.

La storia è stata raccontata dall’associazione Sportello Tutela Animali che si è interessata del caso e che, dopo tanta tristezza, è riuscita a dare alla vicenda lieto fine.

SOURCEilcorriere.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.