L’alta pressione  verrà finalmente estromessa dall’Italia, nelle prossime ore il tempo cambierà su buona parte dell’Italia.

Dalla giornata di lunedì si instaurerà una circolazione ciclonica piuttosto insidiosa che porterà tanta pioggia, temporali, accompagnati da venti forti, con un calo anche delle temperature.

Nel dettaglio: lunedì mattina avremo piogge anche relativamente intense sulla Sardegna centro settentrionale, su buona parte del Piemonte, piu deboli sparse o moderate sulla Liguria bassa Lombardia, sull’ Emilia, alta Toscana e coste , Lazio e Calabria , isolate in Val D’Aosta, nel pomeriggio piogge piuttosto diffuse che continueranno sul Piemonte e la Liguria escluso il levante , deboli o moderate sparse sul comasco e sul varesotto, bassa Lombardia occidentale ed Emilia .

Deboli piogge sparse anche in Toscana e sul Lazio , in serata intensificazione dei fenomeni anche localmente forti al sud esclusa Calabria centro meridionale e Sicilia , non si escludono locali temporali
Massime sui 20 gradi e oltre solo sulla Puglia e sulla Sicilia occidentale ,Veneto e Friuli tra 17 e 20 gradi , altrove tra 11 e 18 gradi.

Nel corso della settima fenomeni irregolari che a fasi alterne si dovrebbero presentare per lo piu al sud e sulla Sardegna dove sarà presente una lacuna barica foriera di instabilità , martedì delle piogge ancora sul medio basso Piemonte occidentale e sul ponente ligure.

In sostanza in settimana dovrebbe venire recuperato in parte il deficit pluviometrico sul Piemonte, sul ponente ligure , su buona parte della Sardegna, sulla Calabria ionica , Sicilia centro orientale e Basilicata
In misura un po’ più contenuta su Abruzzo, Molise , Campania, Puglia e Lazio .

Webmaster - Blogger - Web Editor. Esperto CMS Open Source Word Press, Joomla, SEO Manager Search Engine Optimization e Search Engine Marketing. E-mail: info.topscreen@gmail.com