“Non ci sono solo imbecilli che spediscono foto false, ma anche sciacalli che tentano di truffarvi sfruttando il vostro buon cuore. Questa è una truffa già denunciata dall’Irccs Ospedale San Raffaele alla polizia postale, non cascateci”. A lanciare il monito su Facebook è il virologo Roberto Burioni, docente dell’università Vita-Salute San Raffaele, in un post al quale allega la foto del messaggio fake.

“Abbiamo deciso di lanciare attraverso una donazione personale – si legge nel messaggio – una raccolta fondi in favore dell’ospedale San Raffaele destinata alla creazione di nuovi posti letto nel reparto di terapia intensiva necessari ad affrontare l’emergenza sanitaria del Coronavirus.

Aiutateci a condividere il più possibile”, è l’invito rivolto. “Anche una piccola donazione può fare la differenza”, si legge ancora nel testo. Chi scrive non firma, dice di essere “in stretto contatto con i medici” del San Raffaele, che “i fondi raccolti saranno direttamente devoluti all’ospedale”, e chiude riportando un numero Iban. Ma è un falso.

Condividi
  • 592
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    592
    Shares
SOURCEadnkronos.com
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.