Armato di pistola e con il volto coperto da uno scaldacollo e da un cappello di lana, ha fatto irruzione domenica sera (1 marzo) all’interno del Carrefour di via Solario al Vomero facendosi consegnare da due dipendenti i soldi presenti nelle casse, circa 1500 euro. Ma tra i clienti c’era anche un poliziotto libero dal servizio che ha provato a inseguire il malvivente all’esterno del supermercato

Il malvivente, probabilmente a conoscenza di quanto successo la notte precedente, quando un carabiniere ha ucciso a colpi d’arma da fuoco un ragazzino di 15 anni intento a rubargli un Rolex, ha ripetuto più volte in modo provocatorio la stessa espressione: “Sparami lota“.

Parole che non hanno intimorito l’agente che, tuttavia, non è riuscito ad acciuffarlo, anche perché durante l’inseguimento ha rischiato di essere investito da un’automobile che transitava nelle traversine comprese tra piazza Medaglie d’Oro e via Piscicelli.

Il rapinatore è riuscito così a dileguarsi lungo i giardinetti di via Ruoppolo ed è attualmente ricercato dalla polizia.

Condividi
  • 6.5K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6.5K
    Shares