“Ammazza Salvini e tutti i razzisti come lui!”. Questo incredibile e preoccupante video è apparso sulla pagina Facebook “Richiesta di risarcimento danni alle ONG”. Nel video si vede un immigrato, che parla uno stentato italiano, che rivolge un appello direttamente al coronavirus.

E non sembra troppo scherzoso, satirico o ironico. All’inizio dell’appello al coronavirus questo signore si lamenta del fatto che non può uscire, perché lui ha bisogno di uscire per andarsi a divertire con i suoi figli.

Poi viene allo scopo del suo appello filmato: “Tu – coronavirus – se vuoi uccidere i bianchi, anzi gli italiani, per piacere lascia quelli bravi, quelli che non sono razzisti. Lasciali in pace. Però ammazza tutti quanti quelli che sono razzisti di merda”. Intende Salvini e quelli come lui. E continua. “Sì – spiega – perché non meritano a vivere. Ammazza tutti gli ignoranti e i razzisti. Tu – coronavirus – sei amico mio. E allora ammazzali tutti, fai una grande ammazzata. Così viviamo tranquilli e il mondo va avanti. Ciao corona, ti voglio, bene, mi raccomando non ti dimenticare…”. E saluta.

L’audio fuori sincrono, la scarsa qualità del video, fa pensare forse a un doppiaggio.

Condividi
  • 2.7K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2.7K
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.