I passeggeri di un volo proveniente dall’Italia sono stati bloccati all’aeroporto di Mauritius dopo lo sbarco. Ai passeggeri è stato richiesto di accettare un periodo di quarantena oppure di rientrare subito in Italia. Si tratta di un volo dell’Alitalia con 300 persone a bordo.

In questo momento, secondo quanto si apprende da fonti informate, stanno permettendo lo sbarco solo ai passeggeri provenienti dalle zone italiane non a rischio coronavirus.

Gli altri restano dentro l’aereo. Sono una settantina i passeggeri provenienti da Lombardia e Veneto ai quali non è stato permesso lo sbarco. Lo sbarco di 40 persone originanti da Lombardia e Veneto sarebbe stato condizionato a una messa in quarantena locale. Su richiesta degli stessi, ed in costante coordinamento con l’Unità di Crisi della Farnesina, Alitalia ne sta predisponendo il rientro immediato, nonostante nessuno di loro abbia dichiarato sintomi di qualsivoglia malessere». Lo fa sapere Alitalia in una nota.

SOURCEilmessaggero.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.