TORINO – La musica a tutto volume ascoltata sull’auto parcheggiata in strada e con i finestrini abbassati. Un frastuono che domenica non è passato inosservato ai residenti di Banchette, piccolo centro alle porte di Ivrea. Tanto da fare intervenire i carabinieri.

I militari si sono avvicinati alla vettura per chiedergli di abbassare. Ma lui, in tutta risposta, ha ingranato la marcia ed è scappato via. Non prima di provare a investire due di loro. I militari hanno dovuto inseguire il cinquantacinquenne per la città.

Solo dopo alcuni chilometri di fuga sono riusciti ad arrestarlo mentre si trovava in corso Nigra, a Ivrea. L’uomo, con tanto di patente scaduta, è stato accompagnato in caserma: dovrà rispondere delle accuse di violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Condividi
  • 509
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    509
    Shares
SOURCEilcorriere.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.