Le ricerche del felino sono riprese alle prime luci dell’alba. Intanto dal comune di San Severo fanno sapere di essere in contatto con la base militare di Amendola per poter effettuare le ricerche anche dall’alto con l’ausilio di un drone.

“A tutti chiedo prudenza – ha aggiunto il sindaco Francesco Miglio – soprattutto per chi lavora in campagna. Bisogna stare tranquilli, non generare allarmismo e non diramare in rete fotografie non vere”.

Come riporta Repubblica, è stata avvistata nei pressi di una fabbrica di fuochi di artificio che si trova in periferia, precisamente in via Castelnuovo. L’uomo ha contattato le forze dell’ordine, che giunte sul posto hanno cercato di individuare l’animale: il giovane ha spiegato che la pantera avrebbe scavalcato un muretto per poi dileguarsi nelle campagne circostanti.

La Polizia di San Severo ha fatto richiesta alla Provincia perché arrivino delle gabbie da cattura ed è stato allertato il dottor Bertani, specializzato nella cattura con cerbottana anestetica, affinché, con la sua reperibilità, entro 15 minuti possa recarsi sul luogo dove eventualmente viene avvistata e possa essere finalmente catturata.

L’invito del Sindaco per tutti a non avventurarsi nelle campagne specie in queste ore serali: è a disposizione il numero telefonico 0882.339200 – Sala Operativa della Polizia Locale, per ogni utile evenienza”.

Condividi
  • 122
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    122
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.