“La nostra bambina di un mese non respira, è bianca in viso. Sta morendo”: queste le urla di una coppia di coniugi di 40 anni che ieri alle 13 si trovavano su via Simone de Saint Bon, nel centro di Roma. Le grida disperate hanno richiamato l’attenzione di un carabiniere della compagnia Trionfale, in quel momento fuori servizio, che stava camminando sulla stessa via.

La figlia della coppia, una neonata di nemmeno un mese, era cianotica e non respirava più a causa di un rigurgito. Con coraggio il militare ha preso la bimba dal passeggino e, con il permesso del papà, le ha fatto la manovra di Heimlich liberando le vie aeree della neonata.

Subito dopo è intervenuto il 118 che ha trasportato la bimba all’ospedale Bambin Gesù dove è arrivata in buone condizioni ed è stata trattenuta questa notte in osservazione.

Condividi
  • 1.8K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1.8K
    Shares
SOURCEREPUBBLICA.IT
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.