L’Agente Lisa, il profilo Facebook della Polizia di Stato, usa queste parole per descrivere il rapporto stretto che avevano due Pastori tedeschi in forza alla Questura di Padova: i due hanno «lavorato insieme per poco meno di due anni e tra loro era scattato un legame molto forte».

Lo scorso mese però arriva una brutta notizia: Aiko, a dispetto dei suoi soli quattro anni, è morto improvvisamente. I suoi resti sono stati cremati e la titolare della ditta ha avuto il delicato pensiero di portare le sue ceneri a Nicola, il poliziotto conduttore dell’animale.

La donna, con il contenitore tra le mani, si è recata al Reparto mobile di Padova, dove si trovano i cinofili, «è successo qualcosa che ha emozionato tutti strappando più di una lacrima».

Tarol quando ha visto l’urna si è comportata come se sapesse che cosa conteneva, come se avesse capito che lì dentro c’era Aiko: il cane poliziotto ha così lasciato perdere tutto ed è andato incontro alla donna mostrando un insolito interesse per quel contenitore. «Si è subito avvicinato per quello che da tutti è stato interpretato come l’ultimo saluto – scrive l’Agente Lisa pubblicando le foto della scena – . Un saluto tra amici».

SOURCEilsecoloxix.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.