Gioielli antichi dal valore di circa 1 miliardo di euro: è il bottino di un furto clamoroso, avvenuto lunedì all’alba nella sala delle famosissime «Gruene Gewoelbe» (Volte verdi) nel castello di Dresda. La polizia ha confermato il fatto e i ladri si sono dati alla fuga, secondo quanto riporta la Bild, che parla del furto d’arte più clamoroso della storia del dopoguerra.

Il bottino è composto per lo più di gioielli antichi mentre sono stati tralasciati vasi e dipinti, probabilmente perché troppo ingombranti. Il castello è stato circondato dalle forze di sicurezza tedesche ma gli autori del furto erano giù riusciti a fuggire.

La polizia ha precisato che è troppo presto per stimare il preciso valore degli oggetti rubati, anche se si tratta sicuramente di svariate centinaia di milioni di euro. Affranto il governatore della Sassonia: «Non sono state rubate solo raccolte d’arte dello Stato, ma di noi Sassoni- ha twittato Michael Kretschmer- Non si può capire la storia della Sassonia senza il Green Vault».

Condividi
  • 89
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    89
    Shares
SOURCEilcorriere.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.