Gioielli antichi dal valore di circa 1 miliardo di euro: è il bottino di un furto clamoroso, avvenuto lunedì all’alba nella sala delle famosissime «Gruene Gewoelbe» (Volte verdi) nel castello di Dresda. La polizia ha confermato il fatto e i ladri si sono dati alla fuga, secondo quanto riporta la Bild, che parla del furto d’arte più clamoroso della storia del dopoguerra.

Il bottino è composto per lo più di gioielli antichi mentre sono stati tralasciati vasi e dipinti, probabilmente perché troppo ingombranti. Il castello è stato circondato dalle forze di sicurezza tedesche ma gli autori del furto erano giù riusciti a fuggire.

La polizia ha precisato che è troppo presto per stimare il preciso valore degli oggetti rubati, anche se si tratta sicuramente di svariate centinaia di milioni di euro. Affranto il governatore della Sassonia: «Non sono state rubate solo raccolte d’arte dello Stato, ma di noi Sassoni- ha twittato Michael Kretschmer- Non si può capire la storia della Sassonia senza il Green Vault».

SOURCEilcorriere.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.