Ancora atti vandalici sulla tomba di Dino Di Michelangelo, il poliziotto osimano, originario di Chieti, morto nella tragedia di Rigopiano il 18 gennaio 2017. Sono stati gli amici di Dino a denunciare sui social un altro episodio di incomprensibile vandalismo.

Il poliziotto del Commissariato di Osimo, è morto con la moglie Marina sotto la valanga di Rigopiano. Nel cimitero di Chieti, dove riposa, qualcuno ha scarabocchiato un biglietto lasciato dai familiari per chiedere rispetto dopo il precedente furto di oggetti-ricordo

Chi era Dino Di Michelangelo?
E’ una delle 29 vittime del crollo dell’hotel Rigopiano il 18 gennaio 2017. Originario di Chieti, prestava servizio nelle Marche. Premiato con Medaglia d’oro al merito di servizio.

Condividi
  • 3.9K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3.9K
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.