Gli ultimi aggiornamenti lasciano pochi dubbi, tra domenica sera e lunedì sul mediterraneo si scaverà una profonda depressione carica di piogge e temporali (che colpiranno principalmente la Sardegna e a seguire le regioni tirreniche).

Questo vortice molto intenso si formerà poco a largo della Sicilia attorno al minimo ciclonico si svilupperanno intensi venti di scirocco con raffiche estreme oltre i 100 km/h.

Il ciclone colpirà in pieno regioni come Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia: su questi settori si prospettano piogge diffuse e localmente molto intense, con accumuli anche superiori ai 100/150 mm. Gli accumuli più ingenti potranno interessare catanese, messinese ionico, reggino, crotonese, catanzarese, metapontino e Puglia centro-meridionale.

ATTENZIONE AL SUD ITALIA TRA LUNEDI E MARTEDI’: rischio forti temporali, nubifragi, tempeste di vento in particolare sui versanti ionici, con possibili mareggiate, allagamenti e dissesti idro-geologici.

Mancano ancora due giorni all’arrivo di questo intenso ciclone, quindi alcuni dettagli come l’esatta posizione e la traiettoria del vortice potrebbero subire lievi e determinanti modifiche.

BOLLETTINO PROTEZIONE CIVILE PER Lunedì 11 Novembre:
Precipitazioni: dalla tarda mattinata da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia orientale, con quantitativi cumulati elevati o molto elevati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Calabria meridionale e ionica centrale e resto Sicilia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati; da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte meridionale, Lombardia, settori costieri del Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna centro-occidentale, Toscana, Umbria occidentale, Lazio, Molise occidentale, Campania, Basilicata occidentale e meridionale, e resto della Calabria, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su Liguria, settori costieri di Toscana, Lazio e Campania settentrionale, e su resto Calabria.

Condividi
  • 145
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    145
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.