FORTE DEI MARMI. Poliziotto salva assieme ai bagnini due piccoli turisti, che si erano tuffati nelle acque di Vittoria Apuana ed erano andati in difficoltà perché non riuscivano più a rientrare.

Si tratta dell’ennesimo episodio di turisti che vanno a fare il bagno fuori stagione e rischiano di annegare: stavolta è andata bene, non così alcune settimane fa quando una turista tedesca non ce l’ha fatta. Una sequenza incredibile di casi che a Forte ha alimentato il dibattito sull’opportunità di prevedere un servizio di sorveglianza in spiaggia anche nei mesi freddi. Perché in Versilia, e soprattutto a Forte, i turisti continuano a fare il bagno in questi periodi.

Mercoledì 9 ottobre due piccoli turisti svizzeri in compagnia della loro nonna si sono recati in questura a Massa per ringraziare il loro “angelo”, cioè Jacopo Ceragioli, agente scelto della squadra volante cittadina. Nel pomeriggio del lunedì precedente, prima di cominciare il turno serale, Jacopo stava passeggiando con la fidanzata sul lungomare di Vittoria Apuana.

Quando è stato attirato dalla voce di una signora, preoccupata per i due nipoti che, dopo essersi tuffati in mare, non riuscivano più a ritornare a riva per la forte corrente. Ceragioli, esperto surfista, è corso in spiaggia, ha preso un pattino e, destreggiandosi tra le correnti piuttosto forti in quel tratto di mare, ha recuperato i due bambini e i bagnini che, nel frattempo, si erano tuffati per operare il salvataggio. Ieri mattina in questura a Massa per Jacopo Ceragioli sono arrivati i complimenti del questore di Massa-Carrara Giuseppe Ferrari, per il coraggioso intervento al servizio di cittadini in difficoltà.

SOURCEiltirreno.gelocal.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.