I carabinieri della stazione di Darfo Boario Terme, nella tarda serata di ieri, mercoledì, a seguito di diverse segnalazioni pervenute al 112, sono intervenuti in un bar di Piancogno, dove era stata segnalata la presenza di un extracomunitario che stava infastidendo gli avventori.

L’uomo, ubriaco, aveva al guinzaglio un pitbull di proprietà di suo cugino e in più occasioni l’aveva aizzato nei confronti dei presenti.

I militari, giunti sul posto, hanno identificato un 33enne originario del Marocco: era completamente alterato e anche alla presenza dei carabinieri ha continuato a inveire contro il titolare del bar e gli altri giovani presenti nel locale.

Durante le operazioni di identificazione il 33enne ha creato problemi spintonando i due militari con l’intento di sottrarsi al loro controllo. Ma con non poche difficoltà è stato fermato.

Sul posto è intervenuta una seconda pattuglia e la situazione è stata riportata alla normalità. Il pregiudicato è stato denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Non nuovo a comportamenti del genere, è risultato in regola con il permesso di soggiorno.

SOURCEbresciasettegiorni.it
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.