I capelli neri lunghissimi e un lenzuolo bianco ad avvolgerla. Samara Morgan, o almeno uno dei numerosi emuli della ragazzina protagonista del film “The ring”, è arrivata anche a Roma.

Aveva già creato il panico a Cagliari, Gragnano (in provincia di Napoli) e Catania. E ora la terribile bambina dell’horror ha fatto capolino nella Capitale: Quarto Miglio Appio, Centocelle, Pigneto, Casal Bruciato, ma anche le più periferiche San Basilio e Casal Monastero dove ieri sera i poliziotti hanno iniziato la prima battuta di caccia allertati da decine di segnalazioni.

“Stanotte mentre tornavo a casa a San Basilio, in via Corinaldo – scrive una ragazza a Welcome to favelas – è entrata Samara dentro al portone con un coltello. Per scappare sono caduta, guarda” aggiunge mostrando una sua foto con lividi ed escoriazioni. Non è chiaro se la testimonianza sia attendibile, ma sicuramente la tensione è alta e così il rischio di reazioni spropositate. Nelle tante foto pubblicate sulla pagina Instagram di Welcome to favelas, Samara appare in piazza, accanto a un cassonetto in fiamme a Monti Tiburtini, in una area giochi e, rincorsa da alcuni testimoni tra San Basilio e Centocelle a bordo di una Smart di colore blu della quale è anche visibile la targa. E il challenge, la sfida, più temibile di fine estate. E c’è già chi minaccia azioni violente.

SOURCEadnkronos.com
PSNEWS.IT ha iniziato la sua attività nel 2013. Siamo un gruppo di persone, blogger, poliziotti, uniti da una missione, quello di divulgare l’immagine delle forze dell’ordine e il suo impegno istituzionale in Italia e all’estero, attraverso notizie, video, comunicati sindacali.