Domenica, alle 20, al commissariato di Polizia di Cinisello arriva una chiamata da due amici di Pietro (il nome è di fantasia), un ventottenne che vive in città. Brasiliano d’origine, è cresciuto qui fin da bambino, quando è stato adottato da una famiglia di Cinisello. Oggi è un giovane padre: lui e la compagna, italiana, hanno due bimbi di 2 e 5 anni, ma la coppia vive un momento difficile. La donna e i piccoli si trovano in Abruzzo, lui, invece, è tornato dai suoi genitori.

E così, domenica sera, l’uomo scavalca la recinzione dell’ex Auchan, a Cinisello, e raggiunge l’ultimo piano dell’enorme edificio, arrampicandosi su uno dei pilastri sul lato Nord, a 25 metri di altezza. Allertate dagli amici, sul posto accorrono le pattuglie della Polizia di Stato e poi della Stradale di Seregno, le squadre dei vigili del fuoco e l’ambulanza. La ricerca non è facile: l’area è vasta 34 mila metri quadrati ed è al buio. Ma alla fine lo trovano: Pietro è in bilico su travi larghe non più di quaranta centimetri.

Gli agenti lo ascoltano senza fretta, tenendogli la mano, gli spiegano che, da padri, capiscono il suo dramma, ma «che non è quello modo di affrontarlo». Pietro si sente compreso e in ospedale chiede di andarci sulla volante e non in ambulanza. Poi, prima di lasciare gli agenti, si scusa, chiede di poter tornare a trovarli per un caffè. Sul viso degli agenti si allarga un sorriso: «Ma certo — gli dicono —, vieni quando vuoi». La promessa di un caffè, la mano appoggiata sulle spalle a confortare, le parole che riescono a ridare speranza e a salvare una vita. E così finisce bene una storia che, solo qualche ora prima, sembrava volgere al peggio.

Ora dovrà seguire una terapia a domicilio, prescritta dall’ospedale. L’agente Ponticelli ieri schivava i complimenti. «Noi siamo arrivati in ausilio ai colleghi del commissariato. È stato un lavoro di squadra, è merito di tutti se la tragedia è stata evitata, vigili del fuoco e operatori sanitari compresi».

Condividi
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    30
    Shares
SOURCEilcorriere.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.