Una banale lite ad un incrocio, forse legata a una mancata precedenza. E’ morto per una coltellata in pieno petto G. Di Vito di 28 anni. E’ successo ad Andria, all’altezza della rotatoria tra via Puccini e via Corato, nella periferia della città.

Il giovane era alla guida della sua auto con moglie e figlio piccolo quando si è scatenata una rissa con un altro automobilista.

Di Vito è stato trasportato d’urgenza in ospedale, ma il suo cuore ha cessato di battere nonostante il tentativo disperato dei medici di salvargli la vita. La polizia, dopo aver esaminando le immagini di una telecamera di videosorveglianza della zona e ascoltato la moglie della vittima e diverse persone testimoni dell’aggressione, ha rintracciato nella notte, sempre ad Andria, il presunto responsabile.

Si tratta di un 50enne residente in città, individuato dai poliziotti mentre era ancora nella sua auto, una Mercedes.

Condividi
  • 96
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    96
    Shares
SOURCErepubblica.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.