(AdnKronos) – Era a bordo di uno scooter rubato, quando sulla sua strada, in via Pietro Bembo a Roma, ha visto alzarsi la paletta dei carabinieri, impegnati in un normale controllo. Non si è fermato, però, ma ha accelerato puntando dritto verso il militare ed è andato a sbattere con il parabrezza contro la stessa paletta che gli aveva intimato l’alt.

L’uomo, un 52enne romano, ha così sfidato la pattuglia della stazione dei carabinieri Roma Montespaccato e una gazzella del nucleo radiomobile della Capitale, giunta ad aiutarli, dando vita a un inseguimento da film. Ha imboccato diverse strade nel senso di marcia contrario, tra cui via Boccea, fino ad arrivare in via Pasquale

II contromano, dove ha incrociato un’auto civetta del commissariato di polizia di stato di Roma Primavalle. Gli agenti gli hanno intimato l’alt con la paletta d’ordinanza, ma è andato a scontrarsi contro la loro auto di servizio, cadendo a terra. Inutile l’ennesimo tentativo di fuggire. L’uomo è stato arrestato. Ora è in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Dovrà rispondere di furto, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Condividi
  • 941
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    941
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.