Ultimo giorno utile a Movimento 5 Stelle e Pd per trovare un accordo da proporre al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Ultime ore, quindi, per scogliere i nodi su cui si sono bloccati i due partiti: soprattutto se e quale ruolo ricoprirà Luigi Di Maio nel nuovo esecutivo.

Nicola Zingaretti arriva alla direzione Pd e ai cronisti che gli chiedono se il futuro sia un Conte bis risponde: “No, serve un nuovo governo”. Il segretario dem si è detto “ottimista sempre nella vita”: “Amo l’Italia, la prima cosa è dare un futuro all’Italia”.

Intanto la meloni dal quirinale: “Non ne abbiamo parlato con Mattarella, ma comunichiamo che se si formerà il governo M5s-Pd scenderemo in piazza”. Ad annunciarlo, la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Non le sembra un po’ troppo dirlo dalla sala del Quirinale?” le ha chiesto la giornalista di Tiscali, Claudia Fusani. “Non so quando avete deciso che sia una cosa eversiva. È previsto dalla Costituzione” è stata la replica di Meloni.

Condividi
  • 115
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    115
    Shares
SOURCEansa.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.