Cuore, fegato e reni di un carabiniere di 41 anni – morto per le ferite riportate in un incidente stradale avvenuto il 4 agosto scorso nei pressi di Vaglio di Basilicata (Potenza) – sono stati prelevati durante la notte di Ferragosto all’ospedale San Carlo di Potenza.

Ricoverato nel reparto di rianimazione ieri è sopraggiunta la morte cerebrale. I familiari di Rocco Tolve hanno autorizzato l’espianto degli organi.

Il cuore del carabiniere era destinato a un giovane di 29 anni in cura a Palermo. Reni e fegato sono stati donati a due pazienti adulti e a un bambino di otto mesi, a Roma e a Bergamo.

Condividi
  • 1.9K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1.9K
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.