Ancora 3 giorni e il caldo estivo ci lascerà. Termina una delle estati piu calde in assoluto per l’Italia, probabilmente si collocherà solo dietro alla terribile estate del 2003.

Dalla prossima settimana inizierà una fase un po ‘ più dinamica sul nostro paese, il tempo sarà dominato da correnti nord Atlantiche in discesa dall’ Islanda grazie all’ elevazione del hp delle Azzorre sui comparti britannici , soprattutto le temperature saranno più consone al periodo , in qualche caso di qualche grado anche sotto la media o decisamente sotto media nelle giornate con precipitazioni.

Le precipitazioni non mancheranno e saranno anche intense in alcuni settori , lunedi dovrebbe essere il turno del centro nord dove saranno possibili le prime nevicate sui comparti alpini più settentrionali, prime nevicate che potrebbero spingersi fin verso i 2000 mt. Nella giornata di martedì il maltempo si sposterà verso levante ed interesserà soprattutto l’alto/medio Adriatico e i settori interni dove sono attesi fenomeni anche molto intensi, in particolare su Emilia Romagna, Marche e Abruzzo.

MAPPA: METEOLIVE.IT

Condividi
  • 70
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    70
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.