È una vergogna infinita”. Commenta così Stefano Paoloni, segretario generale del Sap, quello che il sindacato ha sempre definito “uno spreco di inutile di ben 5 milioni di euro“.

“Una somma enorme sprecata per questi nuovi distintivi che, oltre a non piacerci, cancellano la storia dell’istituzione della Polizia di Stato, generano confusione tra le qualifiche nell’ordine gerarchico interno e non sono compatibili, in termini di proporzioni, con alcune divise.

Come Sap – aggiunge Paoloni – ci siamo opposti sin da subito, abbandonando, all’epoca, anche il tavolo appositamente istituito. Eravamo e siamo ancora del parere, che quelle somme avrebbero potuto essere destinate a ben altre problematiche che affliggono l’apparato della sicurezza, come per esempio la carenza di vestiario”.

Condividi
  • 348
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    348
    Shares