Nonostante le promesse dei vari governi, le proteste dei sindacati, i poliziotti Italiani vantano uno stipendio tra i più bassi delle forze di polizia d’Europa.

Tenendo conto delle differenze nel costo della vita tra le varie nazioni, troviamo solo Grecia e Portogallo con stipendi inferiori ai nostri.

Un poliziotto Greco appena entrato in polizia guadagna sugli 800 euro netti mensili. Analogo stipendio per la polizia Portoghese. Ancora peggio in Polonia, dove un poliziotto appena assunto guadagna appena 500€ al mese. La Spagna si colloca sui livelli italiani.

  • Un poliziotto Italiano appena assunto guadagna all’incirca 1200/1300 euro al mese, dopo 20 anni di servizio arriverà a guadagnare 1500€.
  • Poliziotti Francesi e Tedeschi nell’analoga situazione guadagnano invece 1700 euro, stipendio che aumenta poi con gli anni di servizio.
  • Ancora meglio in Austria, dove un poliziotto percepisce fino 1800 euro mensili.
    In vetta alla classifica troviamo i poliziotti Inglesi che guadagnano 1950/2.000 euro al mese.

Insomma un poliziotto Italiano con 20 anni di servizio guadagna meno di un collega Francese o Tedesco appena entrato in polizia.

Siamo i meno pagati quindi, ma anche i più tassati. Per fare un esempio, lo stipendio di dicembre di un poliziotto, con relativa 13sima viene tassato al 38%.

Non vanno meglio Carabinieri, vigili del fuoco, forze armate, restiamo sempre agli ultimi posti, di contro però, abbiamo la classe politica più pagata nel mondo.

LEGGI ANCHE: Le divise delle forze dell’ordine sono prodotte in Romania e pagate il doppio dallo Stato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  • 7.7K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7.7K
    Shares
Adelio Gentile
Webmaster - Blogger - Web Editor. Esperto CMS Open Source Word Press, Joomla, SEO Manager Search Engine Optimization e Search Engine Marketing. E-mail: info.topscreen@gmail.com