Condannata a 25 anni in via definitiva, ma rimessa nuovamente in libertà la rom bosniaca soprannominata MADAME FURTO. A quanto pare risulta nuovamente incinta.

Sulla scarcerazione interviene il ministro Salvini: “Questa maledetta donna resti in carcere per trent’anni, messa in condizione di non aver più figli e i suoi poveri bimbi vengano dati in adozione a famiglie perbene. Punto”. Sono le parole utilizzate in un tweet dal vicepremier del governo M5s-Lega e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Approfittando della libertà, la donna è tornata subito al “lavoro”, in compagnia di tre complici, ed è stata nuovamente arrestata, dai Carabinieri della Stazione Roma Via Vittorio Veneto. Le quattro avevano preso di mira una turista 86enne del Perù, disabile in sedia a rotelle, rubandole il borsello con il denaro, approfittando della calca e dopo averla accerchiata. A quel punto gli uomini dell’arma sono intervenuti recuperando la refurtiva.

Condividi
  • 299
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    299
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.